Connessione 4G/LTE al posto dell’ADSL

EDIT: Ho inoltre creato un post dove capire se e come effettuare il passaggio da ADSL a 4G a casa vostra: http://robertoviola.cloud/2020/04/20/connessione-4g-possiamo-togliere-ladsl/

Quando mi sono trasferito nella nuova casa, ormai quasi 2 anni fa, ho dovuto far fronte alla scelta del mio provider telefonico.
Infatti, dopo tanti anni con Fastweb (devo essere sincero mi sono sempre trovato da dio), ho dovuto cambiare rotta in quanto la zona dove abito (Fogliano di Maranello n.d.r.) non e’ ben servita (leggasi “ben servita” come ADSL che a dir tanto raggiungeva qualche megabit data la distanza di oltre 5 km dalla centrale) dalla landline.

Cosi’ mi sono messo alla ricerca di eventuali soluzioni radio based che mi permettessero di risolvere il mio problema di digital-divide.
Valutato e subito scartato Eolo (a causa delle penali in caso di rescissioni anticipate), ho iniziato ad immaginare di creare un sistema basato sulla connessione 4G.

Premessa: come la landline, anche la rete mobile a casa mia e’ alquanto oscena: considerate che in tutte le parti della casa ottengo al massimo una connessione 2G e solo sul terrazzo “intravedo un debolissimo 4G”.

Per questo motivo ho preso un router 4G, piu’ precisamente un Huawei B525-23a, l’ho inserito in una scatola stagna da quadri elettrici e l’ho piazzato in terrazza.
Da qui ho iniziato a fare esperimenti con i vari operatori: Fastweb, Illiad, Ho.Mobile e infine Kena Mobile (la scelta e’ caduta su Kena principalmente per la miglior copertura di TIM nella mia zona e il basso prezzo. Se siete interessati a come ho fatto a valutare i vari provider, commentate pure, magari potrei fare un post sull’argomento).

Non soddisfatto, ho acquistato una piccola antenna da esterno che mi ha permesso di migliorare di molto la ricezione del segnale 4G, arrivandomi a far vedere addirittura 4 tacche di 4G in terrazzo e arrivando a velocità, per la zona, STRATOSFERICHE, di oltre 20Mbit in download e circa 5Mbit in upload.

Per raggiungere tali performance ho dovuto bloccare (se siete interessati commentate pure, in caso faro’ un post a parte) il router su una determinata cella LTE, in modo da avere performance stabili nel tempo.

Siccome la mia anima nerd non si ferma mai, ho pensato: ok, oggi questa cella e’ la migliore, ma come faccio a sapere se nel tempo verranno aggiunte celle migliori? Da questa idea, e con l’aiuto del database opencellid, ho creato uno script automatico che raccoglie tutte le nuove celle inserite nel db e me le grafica (con l’aiuto di grafana) sulla mia VPS personale.

Potete accedere alla pagina da qui: http://robertoviola.cloud:3000/d/OyQvcDtZk/cell-map?orgId=2 (utente: opencellid password: hwupgrade)
Se volete un accesso ai dati potete scrivermi nei commenti in modo che vi possa creare un utente adhoc.
Il database viene aggiornato ogni giorno alle 6 di mattina italiane.

15 thoughts on “Connessione 4G/LTE al posto dell’ADSL

  1. Ma nelle offerte giga illimitati come Wind Profssional Unlimited o Vodafone Unlimited Black +, i giga sono veramente illimitati? si possono considerare vere FLAT oppure c’è un limite nell’uso della banda?

    1. Ciao Luca, purtroppo non si possono considerare delle vere flat. Infatti molti utenti hanno avuto blocchi della connessione una volta arrivati a 800-900gb mensili. Inoltre Vodafone applica molti filtri su P2P e streaming (su dazn e Sky)

  2. Ciao vorrei sapere la procedura per bloccare il modem su una specifica cella e se la stessa è ripetibile sul Huawei b715s
    Grazie

    1. Ciao Claudio, ti consiglio di usare il software HManager per Android. Lo puoi trovare cercando su Google (non è sul play store). Se non lo trovi dimmelo che ti metto il link

  3. Buonasera,
    ho provato ad accedere con le credenziali postate, tuttavia nella mia zona non ci sono “pallini arancioni” è normale?

    1. Non lo sto più manutenendo perché il sito lteitaly offre lo stesso servizio in modo piu accurato. Comunque vedrò di ripristinarlo se possibile

      1. Grazie per la risposta, proverò a guardare quel sito allora, solo per capire qual gestore scegliere nella mia zona per il discorso di cui all’altro mio commento, anche se so già che la risposta sarà vodafone.

        Grazie
        Francesco

  4. Ciao. Se può essere utile vi dico che pur essendo unlimited vengono applicate alcune limitazioni, chi in un modo chi in un altro. Con WINDTRE ho attivato un’offerta del genere ma ogni 4h esatte la connessione viene chiusa. Ho fatto diverse segnalazioni senza ricevere mai una risposta in merito che credo ormai non arrivi mai visto che dovrebbero confermarmi l’amara verità.
    In altre parole non è mai un vero unlimited

  5. Ciao Roberto ho seguito le tue indicazioni per il modem B525 con il programmino per migliorare la ricezione ma non mi salva la password anche se la password e’ corretta e non riesco ad arrivare alle altre configurazioni come da te indicato, altra cosa se sono connesso al wifi e ricevo una chiamata tutti i dispositivo di casa si scollegano da internet hai idea del motivo?? grazie una buona giornata Nicola

    1. CIao Nicola, per il discorso password per caso hai altri accessi al router al pannello di controllo? Tipo hai magari il browser aperto con la pagina del router aperta? Hai provato a farlo via ethernet invece che in wifi?
      Per la caduta di connessione è presto detto: quando chiami il router va in 3g e probabilmente o il 3g da te va da schifo o comunque non va abbastanza per permetterti di navigare.

      Per risolvere bisognerebbe avere il VoLTE ma questa cosa dipende sia dal tuo operatore telefonico che dal router stesso. Morale: non è una cosa che puoi risolvere.

      Io comunque ti posso dire che in 3g navigo bene, quindi magari cerca di vedere se riesci a mettere il router in un punto in cui il 3g sia migliore rispetto al posizionamento attuale.

      Fammi sapere

  6. Caro Roberto,
    purtroppo sono anch’io vittima di una zona che offre poche possibilità di navigazione.
    HO pertanto acquistato un router huawei B818-263.
    Sto facendo proprio adesso i primi test. Ho notato usando il programma lte h-monitor che il router si sta connettendo ad una cella che si trova a circa 10 km da me. Quello che mi pare strano e che da cellmapper c’è una cella che tra l’altro punta sulla direzione di casa mia a soli 2,5 km e mezzo. Come posso “forzare” il router ad agganciarsi ( e possibilmente restare agganciato ) sulla cella più vicina? Grazie del tuo aiuto

    1. Ciao Francesco, l’unico modo di fare quello che chiedi è di bloccare il router su una banda. Devi andare a tentativi. L’altra cosa che puoi fare è posizionare il router in un luogo diverso della casa, o, come ultima chance, fare come me e prendere un’antenna direttiva. Fammi sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The maximum upload file size: 30 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other.
Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.