Termostato WiFi – Hualans

Tempo fa ho iniziato a domotizzare la casa cercando di implementare gli elementi ad Alexa in modo tale da avere tutto sotto controllo e sopratutto il controllo vocale per un utilizzo immediato, che trovo davvero molto comodo.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è google-home-e-alexa-1-1024x534.png

“Alexa, buonanotte!”
“Buonanotte Elia, spengo tutte le luci di casa.”

LA MIA AMICA ALEXA.

Mancava un elemento fondamentale però.
Il termostato smart per la caldaia! Guardiamo insieme i benefici e il termostato che sto utilizzando al momento.

Le sue funzioni!

Il termostato smart che utilizzo al momento è Hualans, che mi permette diverse funzioni tra cui:

  • Regolazione temperatura.
  • Programmazione giornata con varie fasce orarie.
  • Diverse modalità, tra cui Eco.
  • Integrazione ad Alexa e Google Home.

“Alexa, quanti gradi ci sono in casa?”
“Elia ci sono 13 gradi.”

ELIA CHE HA FREDDO.

L’applicazione nativa è veramente completa a mio avviso, permette di controllare la temperatura della casa (ovviamente anche da remoto), umidità all’esterno e pressione all’aria aperta.
Tramite essa si comanda tutta la programmazione del termostato e la sua gestione.
Io ad esempio a volte quando sono fuori casa per diversi giorni me lo dimentico acceso, però grazie all’applicazione riesco a spegnerlo in remoto e a riaccenderlo prima di tornare!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è IMG_2126-2-1-1024x914.png
Un montaggio degno di McGiver.

Ogni volta che cerco di inserire un nuovo elemento in casa onestamente cerco anche un aspetto estetico appagante e sicuramente questo prodotto non mi ha deluso per niente come potete notare nella foto.
Nella foto sono in modalità manuale, quindi le funzioni sono nascoste, ma a secondo del vostro utilizzo il display mostra tutte le informazioni del caso.

Montaggio? Semplicissimo!

Montarlo è molto semplice ma si incorre in una piccola problematica, il termostato è quadrato quindi consiglio di acquistare a pochi euro il supporto dedicato.
Successivamente va alimentato con i 230v alternata ai terminali 3-4, quindi io ho preso direttamente l’alimentazione da una scatola di derivazione vicino.
Per concludere collegare i terminali 1-2 alla caldaia.
Finito!
C’è la possibilità di collegare un sensore esterno nei pin 5-6.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 61qUOJZEP8L._SL1500_-1024x683.jpg

Considerazioni finali!

Molto soddisfatto!
Lo consiglio a chi cerca un termostato smart economico ma che comunque non sia un prodotto che faccia sentire il desiderio di altre funzioni. Onestamente mi sto trovando molto bene e non comprerei al momento un termostato di fascia più alta.

Ecco a voi i link degli acquisti!

Dubbi? Problematiche? Curiosità?
Semplice, ti aspetto sul nostro gruppo di Artigiani Digitali !

One thought on “Termostato WiFi – Hualans

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The maximum upload file size: 30 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, archive, code, other.
Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.