HOKA ONE ONE Bondi 6 Wide

Mentre nel mondo e in Italia si combatte contro il Coronavirus, io corro. E mentre corro penso a come posso essere d’aiuto agli altri condividendo lo stato delle mie scarpe. Un aiutone 😀

Vorrei da oggi aggiornarvi sui consumi delle mie scarpe, facendovi un veloce report sia scritto che fotografico.

Iniziamo con le scarpe che sto utilizzando in questi mesi di preparazione alla maratona di Roma: le Hoka ONE ONE Bondi 6 Wide.

Marca: Hoka ONE ONE
Modello: Bondi 6 Wide
Numero: 46 2/3
Colore: Nero
Peso dell'”atleta”: 74kg
Drop: 4mm
Peso scarpa: 310g
Utilizzo: 90% asfalto, 10% sterrato leggero con ritmi sempre > 6:00 min/km [aggiornato al 23/02/2020]
Comfort: ripara benissimo dalle asperità del terreno senza dare effetto “cuscino”. Un po’ pesanti dopo tanti KM in un’unica sessione.
Note: seppur wide, non le trovo esageratamente larghe sull’avampiede.

Foto dopo 180 km, per ora sia alla vista che all’uso sembrano ancora perfette.

Smartlife: cosa succede quando faccio un reso ad Amazon di un oggetto connesso a wifi?

Oggi, con la collaborazione del mio vicino di casa Massimo (che ringrazio), abbiamo testato un dubbio che attanaglia sicuramente molti nerd in giro per il mondo: cosa succede quando faccio il reso di un oggetto wifi Smartlife (lampadine, prese intelligenti…) ad Amazon? Se lascio associato l’oggetto nel mio account Smartlife riuscirò a controllarlo quando esso tornerà online?

Ecco come è andato l’esperimento.

Massimo ha associato, alla sua wifi di casa e al suo account Smartlife, 2 lampadine smart della teckin (trovate il link sopra).

Fatto questo, me le ha date, senza rimuoverle dall’app.

Una volta ricevute, le ho dovuto ovviamente resettarle per connetterle alla mia wifi (accensione-spegnimento veloce per 3 volte fino a che la lampadina non lampeggia velocemente).

Connesse finalmente alla mia rete wifi e al mio account Smartlife, Massimo mi ha comunicato di averle perse dal suo account.

Speravo ci potesse essere qualche colpo di scena per far avere un picco di visitatori al mio povero blog, ma purtroppo per me, i cinesi questa volta hanno fatto le cose per bene 😀

Alla prossima!

ODBC FoxPro e Windows 7

Veloce post che usero’ come blocco note in caso mi dovesse ricapitare questo fatto.

Su un PC con Windows 7 a 64bit dovevo installare i driver ODBC di FoxPro.
L’installazione del driver avviene correttamente, peccato che da Pannello di Controllo->ODBC non venisse mostrato nessun driver.

Come mai vi chiederete voi?
Semplicemente perche’ Windows 7 di default avvia il pannello di configurazione ODBC a 32 bit invece che a 64bit.

Il problema si risolve banalmente lanciando l’eseguibile %windir%\SysWOW64\odbcad32.exe

Spero che questo post vi abbia fatto risparmiare qualche bestemmia. Se mai fosse cosi’, fatemelo sapere!

Come ti domotizzo una macchina da caffè DeLonghi®

Lo sappiamo tutti, la routine mattutina è importantissima: sveglia, cesso, caffe e briosche, pipi del cane, bici e via.

Tutto deve filare dritto alla perfezione, ogni minuto di errore potrebbe compromettere la giornata.

E’ per questo motivo che cerco sempre di ottimizzare al meglio le mie azioni, cercando di risparmiare anche quei pochi minuti che possono fare la differenza.

Oggi quindi vi voglio presentare Switchbot!

E’ un simpatico picchio bluetooth 4.0 che premerà i tasti per voi in remoto!

Quindi che ho fatto direte voi? Semplice, ho collegato questo semplice aggeggio alla mia macchina da caffè delonghi

Et voilà! La macchinetta si accenderà automaticamente poco prima della mia sveglia, consentendomi di risparmiare quei pochi minuti legati al riscaldamento della stessa! Non è geniale!?

Ad onor della cronaca, vi posso dire che per usare questo switchbot con alexa o google home sarebbe necessario il suo hub ma per il mio uso, ovvero quello legato ad un timer e ai giorni della settimana, la app su telefono è sufficente (lo switchbot ha un orologio interno, quindi una volta settati gli orari e le giornate di accensione non servirà avere il telefono nel range)

Spettacolare e consigliatissimo!